Rappresentanti

nei luoghi di lavoro e sul territorio

16.252 i Delegati CGIL tra RSU, RSA, RLS, RLST e componenti dei Comitati di Lega dello SPI sul territorio.

0
i delegati CGIL ER
I delegati della CGIL Emilia Romagna
<strong>7.646</strong><br />
RSU

7.646
RSU

Rappresentanze Sindacali Unitarie

  • 36% le donne
  • 64% gli uomini
  • 4% gli stranieri

APPROFONDISCI

L’RSU è un organismo sindacale unitario previsto per legge in ogni luogo di lavoro pubblico e, tramite accordi sindacali, anche nel privato. Rappresenta le esigenze di tutti i lavoratori. È costituito da almeno tre componenti ed è eletto dalle lavoratrici e dai lavoratori – iscritti e non iscritti al sindacato. È titolare della contrattazione aziendale.

<strong>2.188 </strong><br />
RSA

2.188
RSA

Rappresentanze Sindacali Aziendali

  • 52% le donne
  • 48% gli uomini
  • 9% gli stranieri

APPROFONDISCI

Rappresentanza sindacale nominata dal sindacato, anche su indicazione dei lavoratori e delle lavoratrici. Tutela gli iscritti all’organizzazione sindacale e, in assenza di una RSU, è attore della contrattazione come previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

<strong>1.991</strong><br />
RLS

1.991
RLS

Rappresentante Lavoratori per la Sicurezza

  • 23% le donne
  • 77% gli uomini
  • 3% gli stranieri

APPROFONDISCI

Rappresentanza eletta o designata per rappresentare i lavoratori sugli aspetti della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro: sorveglia la qualità dell’ambiente, individua pericoli e partecipa alla progettazione delle misure di prevenzione. Nel territorio, per le aziende artigiane, è prevista la figura del RLST (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale), con funzioni analoghe a quelle del RLS.

<strong>4.427</strong><br />
CdL

4.427
CdL

Comitati di lega Spi

  • 43% le donne
  • 57% gli uomini

APPROFONDISCI

Organismo dirigente della struttura di base dello Spi-Cgil sul territorio, viene eletto in occasione del Congresso. Promuove la partecipazione degli iscritti, stimola la cittadinanza attiva delle persone anziane, rappresenta le loro istanze nei confronti delle Istituzioni locali anche partecipando alla contrattazione confederale.

I rappresentanti per categoria
<strong>3.298 </strong><br />
i delegati<br />
iscritti alla FIOM

3.298
i delegati
iscritti alla FIOM

In larga parte RSU (2.529) – 2.391 il delegati FP, 1.599 quelli FILCAMS

APPROFONDISCI

 

72%
le delegate donne
della FLC

La FLC è la categoria con maggior componente femminile, seguita da FILCAMS e FP

APPROFONDISCI

*nei grafici di dettaglio non sono considerati i dati dei Comitati di Lega SPI

14%
i delegati stranieri
della FILT

La FILT è la categoria con più delegati stranieri, seguita dalla FILLEA

APPROFONDISCI

*nei grafici di dettaglio non sono considerati i dati dei Comitati di Lega SPI

I rappresentanti per Camere del Lavoro Territoriali / Metropolitana

3.728
i delegati e componenti i
Comitati di lega SPI
nel territorio di Bologna

2.977 a Modena, 2.387 a Reggio Emilia.

 

APPROFONDISCI

45%
le donne delegate
nel territorio
di Ferrara

Ferrara è il territorio con l’incidenza maggiore di delegate, seguita da Forlì e Cesena

 

APPROFONDISCI

7%
GLI STRANIERI
TRA I DELEGATI
A BOLOGNA E PIACENZA

La media dei delegati stranieri nella regione è pari al 4% dei rappresentanti

APPROFONDISCI